Ygas ecommerce gas foto home
event-author-img-1

Posted by : SmartGioiosa

  • 20 Jul 2016

G.A.S(Gruppi di Acquisto Solidale) - Orti di Città

Sono le 9 del mattino e a Gioiosa Marea una bicicletta, corredata di una spaziosa cassetta per il trasporto, corre veloce portando un carico prezioso: gli ordini di frutta e verdura dei G.A.S. (Gruppi di Acquisto Solidale), recapitati a domicilio silenziosamente e senza inquinare con trasporti su gomma.

Ma che cosa sono i G.A.S.? Un insieme di famiglie che riuniscono le loro esigenze di acquisto alimentare e si rivolgono ai produttori a kilometro zero. Un modo per cambiare l' economia del territorio, per «pensare globale e mangiare locale» come dice lo slogan di un gruppo già esistente a Bologna!!!

Questa esperienza diffusa su tutto il territorio nazionale sta lentamente cambiando, prima ancora dell' economia, la dinamica dei rapporti umani. Oggi le regolamentazioni del mercato sono diventate un “sostituto imperfetto” dell' antica stretta di mano, ma con gli acquisti della filiera corta del Km zero si ritorna all'antica fiducia e si incoraggiano le iniziative economiche radicate sul territorio con un innegabile vantaggio per tutti.

Per non parlare degli orti di città.

Una pratica che si sta diffondendo dalla Carolina del Nord alla "Cintura nera" di Chicago, dalla Loira al Messico, sui tetti delle case e su quelli dei parcheggi, superfici inutilizzate che si colorano all' improvviso di verde, di rosso, di giallo e di viola. Per arrivare all' Italia, dove gli orti urbani sono diventati una realtà con la quale si stanno misurando migliaia di cittadini. La filosofia che è alla base di questo risveglio di amore per la terra è la stessa della filiera corta del Km zero.

Nel caso degli orti urbani la filiera è cortissima: sono orti di quartiere, ricavati su terreni del comune, piantati nei parchi pubblici, in appezzamenti abbandonati tra le case oppure semplicemente sui balconi e sulle terrazze di casa. Il fenomeno è cresciuto, complice la crisi economica, e oggi il comune di Roma, per esempio (ma si possono citare altri comuni: Milano, Napoli, Torino, Bologna, Bari) ha un apposito ufficio che individua i terreni, li divide in appezzamenti di circa 40 mq e li affida ai cittadini con le relative istruzioni per l' uso. Le coltivazioni devono essere rigorosamente bio, senza aggiunta di alcun concime .


Francesco Casamento